San Severo si prepara a celebrare il centenario

San Severo si prepara a celebrare il centenario

La statua di sant’Andrea Avellino preparata per il centenario e solennemente esposta.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Il 3 novembre 2008 abbiamo ricevuto il seguente messaggio da Emanuele d’Angelo di San Severo (FG):

 

Allego una fotografia della bella statua di sant'Andrea che si venera nella chiesa di san Severino a San Severo, in Puglia.

Questa mattina, in preparazione della festa del 10 novembre, abbiamo trasferito il simulacro, che si conserva tutto l'anno nella cappella dedicata al santo, a lato dell'altare maggiore. La statua, per l'occasione, è stata vestita cogli abiti festivi. Ho approfittato del momento per scattare la foto che vi invio e che spero vorrete pubblicare.


Già da tempo, nella sezione IL SANTO NEL MONDO – STATUE avevamo inserito le seguenti notizie in merito alla statua:

 

L'effigie di Sant'Andrea Avellino presente nella chiesa di San Severino in San Severo è un manichino in cartapesta (sono in cartapesta la testa, le mani e i piedi) vestito con abiti liturgici, secondo l'iconografia tradizionale (ha il volto estatico e la braccia aperte in contemplazione). Si tratta di manufatto modesto, databile al secondo Ottocento. È collocato in una nicchia in stucco, nella terza cappella destra della navata maggiore, a lui dedicata.

Interessante l’iniziativa avviata dalla parrocchia di san Severino, per solennizzare la prossima festa del Santo, che coinciderà con la celebrazione del IV centenario del suo transito al Cielo.

La statua con gli abiti sacerdotali festivi danno una maggiore maestosità della figura di sant’Andrea Avellino, ancora molto venerato nella Puglia.

 

04 novembre 2008