Dopo un lungo restauro riapre la Chiesa di san Gaetano di Bitonto

Dopo un lungo restauro riapre la Chiesa di san Gaetano di Bitonto

 

 

 

 

Il 2 agosto scorso, dopo dieci anni di restauri, durante i quali l’edificio è stato riportato al suo antico splendore, la chiesa di san Gaetano di Bitonto ha riaperto.
L'edificio, rimasto nei secoli incompiuto, fu eretto nel 1609, commissionato dai Teatini, come dimostra l'antica denominazione “San Nicolò dei Teatini”, e consacrato nel 1730.
L’opera più importante è il soffitto ligneo, dipinto dal bitontino Carlo Rosa, che ritrae scene della vita di san Nicola, san Gaetano e sant'Andrea Avellino, compatroni di Bitonto.
Al centro del soffitto c’è il dipinto del 1665 raffigurante san Nicola tra san Gaetano e sant’Andrea Avellino che è compatrono di Bitonto dal 1625.

5 agosto 2017