Nuovo stemma del paese natale del Santo. Maggiori notizie nella sezione EVENTI.
Un articolo e un documentario sulla "Porta di bronzo" sono visibili sul portale.
Maggiori notizie nelle sezioni EVENTI e YOUTUBE.
 
 
Email:   Password:  
 
 
 
 
 
Sei in » EVENTI
 
Dettaglio articolo
Il centenario di Lorenzo Scupoli
Ingrandisci
La Basilica di San Paolo Maggiore durante la funzione religiosa.
 
 
 
A mezzogiorno, nella maestosa ed affollata Basilica di San Paolo Maggiore, padre Valentin Arteaga, Preposito Generale dei Chierici Regolari Teatini, ha presieduto una solenne celebrazione Eucaristica in occasione del Quarto centenario del transito al Cielo del teatino Lorenzo Scupoli. Hanno concelebrato i padri teatini Carmine Mazza, Preposito Provinciale d’Italia e Preposito di San Paolo Maggiore, Bartolomeo Mas, Paolo Mazeto; Adam, Ignazio, Beniamino e il novizio Angelo. Padre Innocenzo Cuniglio è stato impegnato per le confessioni.

La funzione religiosa è stata animata e resa più solenne dalle musiche e dai canti della Cappella Musicale Theatina, che ha eseguito musiche di Palestrina, di Gaetano Greco (maestro di Pergolesi e collaboratore anche della Cappella musicale dei Teatini), e quelle del teatino Scipione Stella (stampate a Napoli proprio nel 1610), con la partecipazione del Coro del Monastero di San Gregorio Armeno e dei bambini del gruppo diretto da Massimo Panarese “i Tamburellisti di Otranto”.

Nell’omelia, padre Valentin Arteaga ha tracciato un breve profilo di Lorenzo Scupoli ed ha invitato la comunità di Otranto ad emulare il loro grande concittadino nel promuovere nuove vocazioni per l’Ordine Taetino.

 

Nel pomeriggio c’è stata la visita al Santuario teatino - dove Scupoli è sepolto insieme con i santi e i beati dell’Ordine dei Chierici Regolari – e, subito dopo, a conclusione dell’anno giubilare, è iniziata la Conferenza e Tavola Rotonda dal titolo “Il Combattimento spirituale ieri e oggi”, moderata da Flavio Colusso e alla quale hanno portato il loro contributo: Franco Cardini, Roberta Duranti, Bartolomeo Más C.R., Giulio Nicolò Meldolesi e Morand Wirth.

 

Nel pomeriggio di ieri, il Comune di Otranto e l’Ordine dei Chierici Regolari Teatini hanno scoperto una lapide, dedicata allo Scupoli nel IV centenario della morte. La lapide è stata posta sulla facciata della casa, nell’omonima via dedicata al teatino, che è stata riconosciuta come “casa natale” del religioso.

 

Nicola Arbia

28 novembre 2010

 
 
Padre Valentin Arteaga durante la celebrazione.
La Cappella Musicale Theatina.
I Tamburellisti di Otranto.
Padre Innocenzo Cuniglio al confessionale.
L’antico Refettorio durante la Tavola Rotonda.
 



 
 Foto Gallery
 
 Contatti
 
 Logo
 
 News
Due serate per il Santo
Il 27 e il 28 dicembre, nella Chiesa Madre del Paese natale del Santo, ci saranno delle manifestazioni a lui dedicate. Maggiori notizie nella sezione EVENTI.
25/12/2016
Sant'Andrea Avellino figlio di Castronuovo
Sant’Andrea Avellino figlio di Castronuovo Il Consiglio Comunale del paese del Santo ha deliberato la modifica dello stemma, inserendo un motto per ricordare che il Santo è un suo figlio. Maggiori notizie nella sezione EVENTI.
20/12/2016
Natale nel paese del Santo
Il 10 dicembre, a Castronuovo di Sant’Andrea, inizieranno le manifestazioni del Natale lucano. Maggiori notizie nella sezione EVENTI.
09/12/2016
Festa di novembre del Santo
Quest’anno, a Castronuovo di Sant’Andrea, la festa di novembre per il Santo ci sarà dal 3 al 6 novembre. Il 7 novembre terminerà la Peregrinatio. Maggiori notizie nella sezione PEREGRINATIO 2016.
04/11/2016
Annullo filatelico a Castronuovo di Sant’Andrea
Il 5 novembre, in occasione della IV Peregrinatio, nel paese natale del Santo ci sarà un annullo filatelico. Maggiori notizie nella sezione PEREGRINATIO 2016.
29/10/2016
Serata della cultura 2016
il 14 agosto, a Castronuovo di Sant’Andrea, ci sarà la tradizionale “serata della cultura”. Maggiori notizie nella sezione PEREGRINATIO 2016.
13/08/2016
Festa di agosto
Oggi, a Castronuovo di Sant’Andrea, c’è la tradizionale festa di agosto nella contrada Terzo. Maggiori notizie nella sezione PEREGRINATIO 2016.
13/08/2016
Traslazione delle spoglie del Santo
Il 10 agosto 2016 le spoglie del Santo sono state trasferite al suo paese natale. Maggiori notizie nella sezione PEREGRINATIO 2016.
11/08/2016
Andrea Avellino, Santo di Basilicata
Il 10 agosto 2016 le spoglie del Santo ritorneranno nel suo paese natale. Maggiori notizie nella sezione PEREGRINATIO 2016.
09/08/2016
Padre Gaetano Rossell
Quattro anni fa, il 12 agosto 2012, il padre teatino Gaetano Rossell y Clivellers, sostenitore delle attività del portale e nostro amico, tornò alla casa del Padre. Lo ricordiamo con grande commozione.
04/08/2016
 
In Evidenza
      Al posto del vecchio portone di legno della Cappella dove nacque Lancellotto Avellino è stata installata una porta di bronzo dell’artista lucano Antonio Masini, legato a Castronuovo da una frequentazione trentennale.L’idea di realizzare la porta è pa...
In qualità di sacerdote, Don Andrea aveva a disposizione un mezzo efficacissimo per essere d’aiuto ai suoi fratelli nelle necessità dello spirito e in quelle che riguardavano l’indirizzo e lo svilu...
Nel 1602, quando aveva 82 anni, Don Andrea fu colto da un malore che gli procurava una febbre altissima. L’infermiere per rinfrescargli la bocca gli somministrava dei pezzetti di pesca. Passata l’i...
 


CMS-solution powered by CyberNET