Maggio a Castronuovo di Sant'Andrea (PZ)

Maggio a Castronuovo di Sant'Andrea (PZ)

La statua di bronzo collocata nella località denominata "la Madonnina"






Maggio è stato sempre un mese molto importante per i castronovesi. È il mese più importante per i devoti di Sant’Andrea Avellino, nato in questa terra nel 1521.

Quest’anno è stato un mese ricco di eventi:
- giorno 6 un numeroso gruppo di castronovesi ha partecipato attivamente alla “processione delle statue”, il tradizionale evento partenopeo che culmina con il miracolo di San Gennaro

- giorno 17 è stato inaugurato il Museo di arredi sacri

- il 21 è la giornata delle celebrazioni in onore di Sant’Andrea Avellino.

Tra i momenti importanti ci sarà la presentazione della biografia scritta da padre Vincenzo Cosenza “LANCILLOTTO AVELLINO – L’avventura di una vita senza compromessi” (ore 10.30) e subito dopo, alle ore 12.00, verrà benedetta la statua in bronzo (alta 1.80 m), realizzata dallo scultore lucano Marco Santoro e collocata sulla strada per Senise, nella località conosciuta come “la Madonnina”.

Ovviamente saranno particolari e solenni la celebrazione liturgica e la processione per le strade del paese che avranno inizio alle ore 17.30.
Sarà solo il prologo di quanto avverrà il prossimo anno, con l’arrivo, per la terza volta, delle spoglie del Santo al suo paese d’origine, proprio nel mese di maggio.


21 maggio 2006