Due serate per Sant’Andrea Avellino

Due serate per Sant’Andrea Avellino

L’orchestra durante le prove
 
 
 
 
 

A Castronuovo di Sant’Andrea, il 9 e 10 agosto si svolgeranno due manifestazioni davanti alle spoglie del Santo, nella Chiesa Madre del paese.

Giovedì 9 agosto, alle 20, l’Orchestra Camerata “Key Largo”, diretta dal Maestro Giuseppe Carannante, terrà un Concerto per Sant’Andrea Avellino. Verranno eseguite, di nuovo, dopo circa due secoli, musiche inedite dedicate al Santo teatino da musicisti del  Settecento e dell’Ottocento: Carlo Lenzi, Filippo Grazioli, Giuseppe Sigismondo.

La voce recitante di Roberto Albin, attore-musicista, farà rivivere alcuni pensieri di Sant’Andrea Avellino, descriverà uno dei miracoli più toccanti attribuiti al Santo Vecchio, accolti nel processo di canonizzazione dalla Sacra Congregazione dei Riti, e reciterà una preghiera che il santo lucano ci ha lasciato.

Il giorno successivo, alle 21, nella stessa cornice della Chiesa Madre, verrà presentato il film di Nicola Arbia Sant’Andrea Avellino. Si tratta del primo film sul Santo, che ne documenta la vita e le opere con molte immagini inedite, raccolte in tutto il mondo. Il filmato, realizzato con la collaborazione di Pino Castronuovo e di Livio Visciani,  utilizza, come colonna sonora, le musiche a lui dedicate.

 

Alle manifestazioni sono state invitate le massime autorità civili (Presidente della Provincia di Potenza, Presidente della Regione Basilicata) e religiose (Vescovo della Diocesi Tursi – Lagonegro, Preposito Generale dei Chierici Regolari Teatini, Preposito dei Teatini d’Italia, Preposito della Basilica di San Paolo Maggiore di Napoli).

La serata si concluderà con la cerimonia di premiazione del I Concorso Internazionale “Sant’Andrea Avellino” indetto dalla Curia Generalizia dei Chierici Regolari Teatini, dal Preposito della Basilica di San Paolo Maggiore e dal portale www.santandreaavellino.it, unico al mondo sul Santo. 
 
06 agosto 2007