La bibliografia di Sant’Andrea Avellino

La bibliografia di Sant’Andrea Avellino

La locandina preparata dalla Pro Loco

 
 
 
 
 
 
 
 
La Pro loco di Castronuovo di Sant’Andrea, per martedì 21 agosto 2007, alle ore 18.30, in Piazza Castello (oggi Piazza Zaccara), ha organizzato la presentazione della Bibliografia di S. Andrea Avellino, il libro appena uscito nelle Edizioni della Cometa di Roma.

 

“La pubblicazione rispetta l’impostazione e la struttura date da padre Bartolomeo Mas, C.R. nel 1958”, quando la pubblicò su REGNUM DEI – Collectanea Teatina, 14 [1958], pp. 303-361.

“Le integrazioni e la cronologia dal 1959 al 2007, sono state curate da Giuseppe Appella con la collaborazione di Brunella Fontana e i contributi di Paolo Appella e Ambros Cots Dorca”.

 

Il volume è importante per avere uno spaccato preciso degli scritti di S. Andrea e di quanto è stato scritto su di Lui nei secoli

 

Quattrocento anni di scritti  di studiosi di diversi paesi che verranno messi a fuoco dagli interventi di Giulio Sodano (docente di Storia Moderna nell’Università di Napoli, specialista delle aristocrazie napoletane tra Sei e Settecento, della storia delle istituzioni  ecclesiastiche e della vita religiosa nel Mezzogiorno d'Italia nell'età moderna, con particolare riferimento alla storia della santità e delle canonizzazioni), di Franco Vitelli (docente di letteratura italiana nell’Università di Bari) e di Giuseppe Appella (storico dell’arte), coordinati dal giornalista Mario Trufelli.

Sarà un piccolo convegno all’aperto che intende illuminare gli anni di Sant’Andrea (1521-1608) attraverso le vicende storiche, le vicende letterarie e quelle artistiche, tra Napoli, Roma e Milano.

 

Saranno presenti all’incontro l’autore del volume Bartolomeo Mas e il Preposito Generale dell’Ordine dei Teatini Valentìn Arteaga, oltre a un gruppo di studiosi provenienti da varie città italiane e spagnole.

 

Il volume è stato pubblicato con il Patrocinio della Pro Loco, del Comune e della Parrocchia S. Maria della Neve di Castronuovo Sant’Andrea.

 

Per l’occasione, nella Pro Loco sarà allestita una mostra di libri originali, di documenti e di immagini (dipinti, incisioni, litografie) dedicate al Santo, in massima parte della collezione dell’avv. Paolo Appella.

Sarà visibile nel Castello fino al 30 agosto.

 

 15 agosto 2007