Pubblicato un nuovo libro sul Santo. Maggiori notizie nella sezione NUOVE PUBBLICAZIONI SUL SANTO.
Un articolo e un documentario sulla "Porta di bronzo" sono visibili sul portale.
Maggiori notizie nelle sezioni EVENTI e YOUTUBE.
Venerdì 8 agosto 2014, nel paese natale del Santo, verranno inaugurati dei murales.
Il 13 agosto festa del Santo nella contrada Terzo del paese natale.
 
 
Email:   Password:  
 
 
 
 
 
 
Dettaglio articolo
Una tovaglia per l’altare di sant’Andrea Avellino
Ingrandisci
Suggestiva immagine d’insieme della tovaglia sull’altare. In primo piano l’urna con le spoglie del Santo e sullo sfondo un dipinto a lui dedicato
 
 
 
 
 
 

Ho avuto la gioia di recapitare a padre Carmine Mazza, per la Cappella di sant’Andrea Avellino, un dono di mia madre, Antonietta Rondinelli, e di Rosa Costantino.

Si tratta di una tovaglia di lino, adornata con un pizzo ad uncinetto, da Antonietta Rondinelli, e rifinita con il punto a giorno a gigliuzzo, da Rosa Costantino.

La tovaglia è lunga 220 cm e larga 62 cm ed è stata già messa sull’altare della cappella di sant’Andrea Avellino dove, alla fine dell’Anno Santo Avelliniano, verrà ricollocata l’urna con le spoglie del Santo.

Le due signore, che sono grandi amiche, si sono specializzate nella realizzazione delle tovaglie, in quanto, per devozione al Santo, hanno voluto realizzare e donare tutte le tovaglie per adornare i luoghi castronovesi legati a sant’Andrea Avellino.

 

Oltre a quella portata oggi a San Paolo Maggiore, ne hanno creato:

-    quattro per gli altari della Chiesa Madre, dove viene custodito il busto del Santo con reliquia

-    due per la Cappella natale di sant’Andrea Avellino, messe una sull’altare e una sul tavolo

-    una per l’altare della Cappella di Santa Maria della Stella

-    due per gli altari della Cappella di Santa Maria delle Grazie, la cui ristrutturazione è stata da poco completata e prossimamente verrà riaperta al culto. Davanti all’immagine della Madonna, in questa cappella del rione Tappeto, la mamma Margherita, con il figlio, pregò la Madonna per implorarne la protezione prima che Lancellotto partisse definitivamente per Napoli.

 

Nicola Arbia

 

05 aprile 2008
 
 
 
La tovaglia viene preparata per metterla sull’altare
Particolare del ricamo e del pizzo
Vista d’insieme della tovaglia messa sull’altare
La tovaglia e, in primo piano, le spoglie del Santo
Antonietta Rondinelli e Rosa Costantino davanti alla tovaglia
 



 
 Foto Gallery
 
 Contatti
 
 Logo
 
 News
Da Lancellotto ad Andrea
Il 30 novembre 1556, festa di S. Andrea Apostolo, l’Avellino vestì l’abito di novizio e cambiò il nome, lasciando quello di Lancellotto per adottare il nome Andrea, che significa “uomo dolce, forte e persuasivo”.
16/11/2014
Festa per il Santo
Il prossimo 10 novembre ricorrerà il 406° anniversario del transito al Cielo del Santo. In molte località, a lui legate, si festeggerà tale ricorrenza.
07/11/2014
Murales nel paese del Santo
Un mese fa, nel paese natale del Santo sono stati realizzati tre murales. Maggiori notizie nella sezione EVENTI.
03/09/2014
Festa del Santo nella contrada Terzo
Il 13 agosto, tradizionale festa di maggio, dedicata al Santo, nella contrada Terzo del suo paese natale.
13/08/2014
Murales nel paese del Santo
Stasera alle 21, nel paese natale del Santo verranno inaugurati tre murales che descrivono episodi della sua vita.
08/08/2014
Padre Gaetano Rossell
Due anni fa, il 12 agosto 2012, il padre teatino Gaetano Rossell y Clivellers tornò alla casa del Padre. Lo ricordiamo con grande commozione.
04/08/2014
Servizio sul Santo al TGR Basilicata
Sabato 31 maggio, alle 12.20, la rubrica IL SETTIMANALE del TGR BASILICATA trasmetterà un servizio sul Santo.
30/05/2014
Padre Bartolomeo Mas è tornato alla casa del Padre
Oggi, alle 18.30, Padre Bartolomeo Mas è tornato alla casa del Padre. I funerali verranno celebrati nella Basilica Sant’Andrea della Valle – Roma, martedì 27 maggio 2014 alle ore 11.00.
25/05/2014
Anniversario della canonizzazione
Il 22 maggio ricorre il 302° anniversario della canonizzazione del Santo.
22/05/2014
La processione degli argenti a Capua
Il busto di sant’Andrea Avellino alla “processione degli argenti” di Capua. Maggiori notizie nella sezione EVENTI.
17/05/2014
 
In Evidenza
      Al posto del vecchio portone di legno della Cappella dove nacque Lancellotto Avellino è stata installata una porta di bronzo dell’artista lucano Antonio Masini, legato a Castronuovo da una frequentazione trentennale.L’idea di realizzare la porta è pa...
In qualità di sacerdote, Don Andrea aveva a disposizione un mezzo efficacissimo per essere d’aiuto ai suoi fratelli nelle necessità dello spirito e in quelle che riguardavano l’indirizzo e lo svilu...
Nel 1602, quando aveva 82 anni, Don Andrea fu colto da un malore che gli procurava una febbre altissima. L’infermiere per rinfrescargli la bocca gli somministrava dei pezzetti di pesca. Passata l’i...
 


CMS-solution powered by CyberNET