Nuovo stemma del paese natale del Santo. Maggiori notizie nella sezione EVENTI.
Un articolo e un documentario sulla "Porta di bronzo" sono visibili sul portale.
Maggiori notizie nelle sezioni EVENTI e YOUTUBE.
 
 
Email:   Password:  
 
 
 
 
 
 
Dettaglio articolo
Un francobollo per sant’Andrea Avellino
Ingrandisci
 
 
 
 
Qualche giorno fa è stata fatta, al Ministero per lo Sviluppo Economico, la richiesta ufficiale per l’emissione di un francobollo per il Terzo Centenario della Canonizzazione di sant’Andrea Avellino.

Essendo la mia una richiesta personale, ho chiesto, con la lettera riportata di seguito, ai rappresentanti istituzionali della Basilicata e ai Padri Teatini di appoggiarla, inviando comunicazione ufficiale al sopradetto Ministero, allo scopo di dare lustro a uno dei figli più illuminati della Basilicata e alla terra che gli diede i natali.

Analoga richiesta ho fatto alle autorità civili e religiose delle comunità di Monasterace (RC) e di Piazza Armerina (EN). Anche questa lettera viene riportata di seguito.

 

Si invitano tutti coloro che possono sostenere o far sostenere tale richiesta ad attivarsi affinché tale iniziativa possa dare esiti positivi.

 

Hanno già risposto al mio invito, inviando una lettera al Ministero per lo Sviluppo Economico:
il sindaco di Monasterace.

 

----------------------

 

RICHIESTA DI EMISSIONE DI UN FRANCOBOLLO

in occasione del

TERZO CENTENARIO DELLA CANONIZZAZIONE DI

 

SANT’ANDREA AVELLINO

22 maggio 1712 - 22 maggio 2012

 

Sono l’ingegner Nicola Arbia.

Faccio richiesta per l’emissione di un francobollo commemorativo in occasione del III Centenario della Canonizzazione di Sant’Andrea Avellino. La richiesta, pur non avendo provenienza istituzionale, viene fatta con la massima forza e convinzione ed è finalizzata a dare lustro ad una delle figure più importanti del Seicento, sia nel campo storico-religioso che sociale, e alla Basilicata, terra che gli diede i natali.

 

Da sette anni ho fondato il portale www.santandreaavellino.it, che ha avuto il riconoscimento e l’Alto Patronato del Preposito Generale dei Chierici Regolari Teatini.

Il mio interesse per sant’Andrea Avellino, Chierico Regolare Teatino, è legato al fatto di essere nato nello stesso piccolo paese del Santo, Castronuovo di Sant’Andrea, in provincia di Potenza.

Svolgo una serie di attività per raccogliere i documenti che riguardano questo Santo Teatino, le notizie sul culto per Lui, la documentazione sulle opere (quadri, chiese, busti, cappelle, ecc.) a lui dedicate in tutto il mondo, le musiche inedite a lui dedicate, e a diffondere il suo pensiero, lasciatoci con i manoscritti e con sette volumi di lettere e opere stampate nel 1731-1734, con una serie di studi e di manifestazioni.

Sant’Andrea Avellino è stato un artefice della Controriforma. Per la sua saggezza e il suo ascendente fu chiamato in alcune città d’Italia (Napoli, Milano, Piacenza, Parma) per mettere ordine nelle comunità religiose. Era tenuto in grande considerazione dal cardinale Carlo Borromeo e da molti cardinali e vescovi di tutta Italia, come Scipione Rebiba e Paolo Burali d’Arezzo.

Fu il direttore spirituale di famiglie nobili dell’epoca, in tutta Italia: Farnese, Carafa, Caracciolo, Pignatelli, Colonna, Trivulzio, Visconte.

Tante sono le città italiane che lo hanno proclamato loro patrono: Badolato (CZ), Cosenza, Monasterace (RC), Benevento, Capri, Capua, Napoli, Nola, Sorrento, Vico, Bari, Bitonto, Lecce, Foligno, Palermo, Messina, Piazza Armerina (EN), l’isola di Sicilia, Milano, Piacenza, Bagnolo Cremasco (BS), Gardone Riviera (BS) e, naturalmente, diverse località lucane: Castronuovo di Sant’Andrea, Senise, Sant’Arcangelo, Stigliano, Roccanova, Tursi.

Un artista, con esperienza in materia, è disponibile per la realizzazione del bozzetto.

Resto a disposizione per integrare la documentazione necessaria e, ove fosse necessario, a venire a Roma.

Anticipatamente vi ringrazio

Pozzuoli, 7 febbraio 2011                          ing. Nicola Arbia

 

 

allegato:

BIOGRAFIA

 

--------

 

LETTERA ALLE ISTITUZIONI DELLA BASILICATA E AI PADRI TEATINI

 

Padre Valentin Arteaga

Preposito Generale dei Tetaini

Piazza Vidoni 6

00186 ROMA

 

Padre Carmine Mazza

Preposito Provinciale d’Italia

Preposito San Paolo Maggiore

Via San Paolo 9/d

80138 NAPOLI

 

Dott. Vito De Filippo

Presidente Regione Basilicata

Via Vincenzo Verrastro 4

85100 POTENZA

 

S.E. Francesco Nolè

Vescovo di Tursi – Lagonegro

Via Roma 63

75028 TURSI (MT)

 

Geom. Antonio Bulfaro

Sindaco di

85030 CASTRONUOVO DI SANT’ANDREA (PZ)

 

Don Domenico Martino

Parroco di

85030 CASTRONUOVO DI SANT’ANDREA (PZ)

 

Romeo Graziano

Pro-loco di

85030 CASTRONUOVO DI SANT’ANDREA (PZ)

 

Onorevoli deputati

Donato La Morte

Antonio Luongo

Salvatore Margiotta

Giuseppe Moles

Vincenzo Taddei

Elisabetta Zamparutti

 

Onorevoli senatori

Maria Antezza

Felice Belisario

Filippo Bubbico

Carlo Chiurazzi

Egidio Di Gilio

Cosimo Latronico

Giudo Viceconte

 

Oggetto: emissione francobollo per il III Centenario della Canonizzazione di

               Sant’Andrea Avellino - Sostegno della richiesta

 

Da sette anni ho fondato il portale www.santandreaavellino.it, che ha avuto il riconoscimento e l’Alto Patronato del Preposito Generale dei Chierici Regolari Teatini. Sono particolarmente devoto al Santo perché sono nato nello stesso paese lucano che gli diede i natali: Castronuovo di Sant’Andrea (PZ).

Da pochi giorni ho fatto richiesta al Ministero dello Sviluppo Economico – Via Veneto 33 – 00187 ROMA (al prof. Angelo di Stasi – Presidente della Commissione per lo studio e l’elaborazione delle carte valori postali – delegato alla istruttoria della pratica) per l’emissione di un francobollo commemorativo per il III Centenario della Canonizzazione di sant’Andrea Avellino, che ricorrerà il 22 maggio 2012.

Essendo la mia una richiesta personale, chiedo ai rappresentanti istituzionali della Basilicata e ai Padri Teatini di appoggiarla inviando comunicazione ufficiale al sopradetto Ministero, allo scopo di dare lustro a uno dei figli più illuminati della Basilicata e alla terra che gli diede i natali.

Allego alla presente copia della mia richiesta inviata al Ministero.

Vi ringrazio ed invio cordiali saluti

Pozzuoli, 8 febbraio 2011                                       Ing. Nicola Arbia

 

 

 

Allegati: richiesta per l’emissione del francobollo

---------

 

 

LETTERA ALLE AUTORITÀ CIVILI E RELIGIOSE DI MONASTERACE E DI PIAZZA ARMERINA

 

Prof.  Fausto Carmelo Nigrelli

Sindaco di

94015 PIAZZA ARMERINA (EN)

 

S. E. Mons. Michele Pennisi

Via La Bella 3

Vescovo di

94015 PIAZZA ARMERINA (EN)

 

S. E. Giuseppe Fiorini Morosini

Vescovo Locri – Monasterace

89044 LOCRI (RC)

 

Dottoressa Maria Carmela Lanzetta

Sindaco di

89040 MONASTERACE

 

Avv. Paolo Appella

Piazza della Libertà 13

00192 ROMA

 

Oggetto: emissione francobollo per il III Centenario della Canonizzazione di

               Sant’Andrea Avellino - Sostegno della richiesta

 

Da pochi giorni ho fatto richiesta al Ministero dello Sviluppo Economico – Via Veneto 33 – 00187 ROMA (prof. Angelo di Stasi – Presidente della Commissione per lo studio e l’elaborazione delle carte valori postali – delegato alla istruttoria della pratica) per l’emissione di un francobollo commemorativo per il III Centenario della Canonizzazione di sant’Andrea Avellino che ricorrerà il 22 maggio 2012.

Poiché siete tutti particolarmente devoti e legati al Santo, vi chiedo, come ho già fatto ai rappresentanti istituzionali della Basilicata, di appoggiare l’iniziativa inviando comunicazione ufficiale al sopradetto Ministero.

Allego alla presente copia della mia richiesta inviata al Ministero e della lettera inviata ai rappresentanti istituzionali della Basilicata..

Vi ringrazio ed invio cordiali saluti

Pozzuoli, 9 febbraio 2011                                         Ing. Nicola Arbia

 

 

Allegati: c.s.

-----------------------

 

 

 

13 febbraio 2011

 
 


 
 Foto Gallery
 
 Contatti
 
 Logo
 
 News
Due serate per il Santo
Il 27 e il 28 dicembre, nella Chiesa Madre del Paese natale del Santo, ci saranno delle manifestazioni a lui dedicate. Maggiori notizie nella sezione EVENTI.
25/12/2016
Sant'Andrea Avellino figlio di Castronuovo
Sant’Andrea Avellino figlio di Castronuovo Il Consiglio Comunale del paese del Santo ha deliberato la modifica dello stemma, inserendo un motto per ricordare che il Santo è un suo figlio. Maggiori notizie nella sezione EVENTI.
20/12/2016
Natale nel paese del Santo
Il 10 dicembre, a Castronuovo di Sant’Andrea, inizieranno le manifestazioni del Natale lucano. Maggiori notizie nella sezione EVENTI.
09/12/2016
Festa di novembre del Santo
Quest’anno, a Castronuovo di Sant’Andrea, la festa di novembre per il Santo ci sarà dal 3 al 6 novembre. Il 7 novembre terminerà la Peregrinatio. Maggiori notizie nella sezione PEREGRINATIO 2016.
04/11/2016
Annullo filatelico a Castronuovo di Sant’Andrea
Il 5 novembre, in occasione della IV Peregrinatio, nel paese natale del Santo ci sarà un annullo filatelico. Maggiori notizie nella sezione PEREGRINATIO 2016.
29/10/2016
Serata della cultura 2016
il 14 agosto, a Castronuovo di Sant’Andrea, ci sarà la tradizionale “serata della cultura”. Maggiori notizie nella sezione PEREGRINATIO 2016.
13/08/2016
Festa di agosto
Oggi, a Castronuovo di Sant’Andrea, c’è la tradizionale festa di agosto nella contrada Terzo. Maggiori notizie nella sezione PEREGRINATIO 2016.
13/08/2016
Traslazione delle spoglie del Santo
Il 10 agosto 2016 le spoglie del Santo sono state trasferite al suo paese natale. Maggiori notizie nella sezione PEREGRINATIO 2016.
11/08/2016
Andrea Avellino, Santo di Basilicata
Il 10 agosto 2016 le spoglie del Santo ritorneranno nel suo paese natale. Maggiori notizie nella sezione PEREGRINATIO 2016.
09/08/2016
Padre Gaetano Rossell
Quattro anni fa, il 12 agosto 2012, il padre teatino Gaetano Rossell y Clivellers, sostenitore delle attività del portale e nostro amico, tornò alla casa del Padre. Lo ricordiamo con grande commozione.
04/08/2016
 
In Evidenza
      Al posto del vecchio portone di legno della Cappella dove nacque Lancellotto Avellino è stata installata una porta di bronzo dell’artista lucano Antonio Masini, legato a Castronuovo da una frequentazione trentennale.L’idea di realizzare la porta è pa...
In qualità di sacerdote, Don Andrea aveva a disposizione un mezzo efficacissimo per essere d’aiuto ai suoi fratelli nelle necessità dello spirito e in quelle che riguardavano l’indirizzo e lo svilu...
Nel 1602, quando aveva 82 anni, Don Andrea fu colto da un malore che gli procurava una febbre altissima. L’infermiere per rinfrescargli la bocca gli somministrava dei pezzetti di pesca. Passata l’i...
 


CMS-solution powered by CyberNET