Sant’Andrea Avellino figlio di Castronuovo. Maggiori notizie nella sezione EVENTI.
Un articolo e un documentario sulla "Porta di bronzo" sono visibili sul portale.
Maggiori notizie nelle sezioni EVENTI e YOUTUBE.
Devozione per il Santo: testimonianza di un padre. Maggiori notizie nella sezione TESTIMONIANZE.
 
 
Email:   Password:  
 
 
 
 
 
 
Dettaglio articolo
Il francobollo: un’altra occasione perduta
Ingrandisci
 
 
 
 
 
 
 
 
Lo scorso febbraio inoltrai, al Ministero dello Sviluppo Economico e alla Pontificia Commissione per lo Stato della Città del Vaticano, le richieste per l’emissione di un francobollo in occasione del Terzo Centenario della Canonizzazione di sant’Andrea Avellino.

In tale occasione, come si può vedere dall’articolo UN FRANCOBOLLO PER SANT’ANDREA AVELLINO nella sezione VERSO IL CENTENARIO DELLA CANONIZZAZIONE, chiesi a tutte le Istituzioni religiose e civili di supportare tale mia richiesta. Ricevetti solo la pronta adesione del Comune di Monasterace, nell’assordante silenzio di tutti.

Dai PROGRAMMI FILATELICI 2012 del Ministero e del Vaticano (vedi sotto) risulta che le mie richieste per l’emissione del francobollo non sono andate a buon fine: il francobollo non verrà emesso.

Qualche anno fa il giornalista cattolico Vittorio Messori  affermava che “Andrea Avellino, un tempo tra i più venerati, è diventato un Santo disoccupato. Tanto noto e venerato quando era ancora in vita, oggi molto trascurato”. Tale affermazione, purtroppo, viene resa sempre più vera dai fatti.

 

La mancata emissione di un francobollo commemorativo in occasione del Quarto Centenario del Transito al Cielo (2008) e del Terzo Centenario della Canonizzazione (2012) è stata un’altra grande occasione perduta!

 

 

Nicola Arbia

3 dicembre 2011
(agg. 5 dicembre 2011)                                       
 
 

Dal Ministero dello Sviluppo Economico, il prof. Angelo di Stasi che ha istruito la pratica per la Consulta, su mia richiesta, il 5 dicembre 2011 mi scrive, e lo ringrazio per la sua cortesia:

 

Gentile ingegner Arbia,

 

debbo dirLe che, a seguito della Sua richiesta, la proposta di emissione di un francobollo commemorativo di Sant’Andrea Avellino è stata regolarmente inserita all’ordine del giorno della Consulta per l’emissione delle carte valori postali e la filatelia, riunitasi sotto la presidenza del Ministro pro tempore in data 26 luglio 2011. Posso dirLe che la proposta era la n. 6, sezione “Commemorativi”, del fascicolo distribuito ai signori consultori.

 

Purtroppo sulla proposta non sono confluiti i favori della Consulta e, pertanto, non è stato possibile inserire l’emissione nel programma 2012 ormai definito.

 

Sono certo che, malgrado l’assenza del francobollo, non mancheranno gli annulli speciali che sicuramente Poste Italiane, su vostra richiesta, autorizzerà.

 

Un cordiale saluto.

 

Angelo di Stasi

                                         

 

 

 

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO

 

PROGRAMMA DI EMISSIONE DELLE

CARTE VALORI POSTALI PER L’ANNO 2012

 

Commemorativi:

1. Luigi Einaudi

2. Giovanni Pascoli, nel centenario della scomparsa

3. Giovanni Paolo I, nel centenario della nascita

 

Celebrativi:

1. Osservatorio Astronomico di Brera e Osservatorio Astronomico di

Capodimonte, rispettivamente nel 250° e nel 200° anniversario della

fondazione

2. Corpo Nazionale dei Giovani Esploratori Italiani, nel centenario della

fondazione

3. Unità e valore della Chirurgia Italiana

4. Associazione Casse di Risparmio S.p.A., nel centenario della fondazione

5. Lira Italiana, nel 150° anniversario del corso legale

6. Battaglia di Ponte Milvio, nel 1700° anniversario

7. Cusano Milanino, nel centenario dell’avvio della costruzione della prima

città giardino d’Italia

8. Lunario Barbanera di Foligno, nel 250° anniversario della prima edizione

9. Esposizione Universale “Milano 2015”

10. Abbattimento delle barriere architettoniche

11. Europa 2012

12. Giornata della Filatelia

13. Manifestazione filatelica nazionale (intero postale)

 

Serie ordinaria tematica “Il patrimonio artistico e culturale italiano”:

1. Duomo di Fermo e Cattedrale di Trani

2. Aligi Sassu, nel centenario della nascita

3. Terme di Bonifacio VIII in Fiuggi

 

Serie ordinaria tematica “Lo Sport Italiano”:

1. Squadra vincitrice del Campionato italiano di calcio di serie A

2. Giulio Onesti, nel centenario della nascita

 

Serie ordinaria tematica “Made in Italy”:

1. Eccellenze enogastronomiche italiane – il Vino DOCG

2. L’arte della ceramica

3. Aceto balsamico di Modena

4. Officina Profumo – Farmaceutica Santa Maria Novella, in occasione del 400°

anniversario della fondazione

 

Serie ordinaria tematica “Il Folclore”:

1. I riti del fuoco: la ‘Ndocciata di Agnone e le Fracchie di San Marco in Lamis

 

Serie ordinaria tematica “Le Istituzioni”:

1. Brigata paracadutisti “Folgore”, in occasione del 70° anniversario della

battaglia di El Alamein

 

Serie ordinaria tematica “Il Turismo”:

1. 4 località da individuare, in base al principio della rotazione, nelle regioni:

- Piemonte: da decidere

- Lazio: Montecassino

- Campania: Maiori

- Sicilia: da decidere

- un francobollo dedicato ad uno storico manifesto ENIT.

 

Serie ordinaria tematica “Parchi, giardini ed orti botanici d’Italia”:

1. Orto Botanico di Roma, Orto Botanico di Catania

 

Serie ordinaria tematica “Il Santo Natale”:

1. Due francobolli, rispettivamente, a soggetto religioso e laico

 

-------------------------------

 

CITTÀ DEL VATICANO

 

PROGRAMMA DELLE EMISSIONI FILATELICHE PER L’ANNO 2012

 

 

1.  Raffaello: Madonna Sistina e Madonna di Foligno (emissione congiunta con la Germania)

2. Pasqua di Resurrezione

3.  400° Anniversario della morte di Padre Cristoforo Clavio

4.  50° Congresso Eucaristico Internazionale

5.  VII Incontro Mondiale delle Famiglie

6.  Europa 2012 – “Visitate...”

7.  Centenario della nascita di Papa Giovanni Paolo I

8.  I Viaggi di Benedetto XVI nel mondo - anno 2011

9.  IV Centenario della fondazione dell’Archivio Segreto Vaticano

10. 1700° Anniversario della battaglia di Ponte Milvio (emissione congiunta con l’Italia)

11. 600° Anniversario della nascita di santa Giovanna d’Arco (emissione congiunta con la Francia)

12. Santo Natale

 
 


 
 Foto Gallery
 
 Contatti
 
 Logo
 
 News
Sant’Andrea Avellino figlio di Castronuovo
Il paese natale del Santo ha un nuovo stemma. Maggiori notizie nella sezione EVENTI.
13/10/2017
Il paese del Santo: terra di confino politico
Il paese natale del Santo è stato luogo di confino politico. Maggiori notizie nella sezione EVENTI.
15/09/2017
Serata della cultura nel paese del Santo
Il 19 agosto nel paese del Santo ci sarà la tradizionale serata della cultura. Maggiori notizie nella sezione EVENTI.
18/08/2017
Festa di agosto alla Contrada Terzo
Il 13 agosto il Santo si festeggia alla Contrada Terzo. Maggiori notizie nella sezione EVENTI.
13/08/2017
Riapre la chiesa di San Gaetano di Bitonto
Il 2 agosto ha riaperto a Bitonto la chiesa di san Gaetano. Maggiori notizie nella sezione EVENTI.
05/08/2017
Museo della Vita e delle Opere di sant’Andrea Avellino
L’11 agosto 2017, nel paese natale del Santo verrà inaugurato il Museo della Vita e delle Opere di sant’Andrea Avellino. Maggiori notizie nella sezione EVENTI.
05/08/2017
Bruno Conte legge sant’Andrea Avellino
Il 27 luglio l’artista Bruno Conte legge scritti del Santo. Maggiori notizie nella sezione EVENTI.
27/07/2017
Festa al paese del Santo
Il 21 maggio a Castronuovo di Sant’Andrea ci sarà la tradizionale “festa di maggio” per il Santo.
21/05/2017
Festa de "il territorio"
Il 12 maggio a Monasterace si onora il Santo con la festa de "il territorio".
12/05/2017
Pasqua nel paese del Santo
Fede e arte nella Pasqua a Castronuovo di Sant’Andrea. Maggiori notizie nella sezione EVENTI.
12/04/2017
 
In Evidenza
      Al posto del vecchio portone di legno della Cappella dove nacque Lancellotto Avellino è stata installata una porta di bronzo dell’artista lucano Antonio Masini, legato a Castronuovo da una frequentazione trentennale.L’idea di realizzare la porta è pa...
In qualità di sacerdote, Don Andrea aveva a disposizione un mezzo efficacissimo per essere d’aiuto ai suoi fratelli nelle necessità dello spirito e in quelle che riguardavano l’indirizzo e lo svilu...
Nel 1602, quando aveva 82 anni, Don Andrea fu colto da un malore che gli procurava una febbre altissima. L’infermiere per rinfrescargli la bocca gli somministrava dei pezzetti di pesca. Passata l’i...
 


CMS-solution powered by CyberNET