Festa a Monasterace

Festa a Monasterace

 

Dal  3 al 12 maggio, Monasterace si prepara all’annuale festa dedicata a sant’Andrea Avellino, Patrono della cittadina calabrese. 

Quest’anno si ricorderà anche il prossimo Terzo centenario della sua canonizzazione.

                                                                                                                             Di seguito viene riportato il programma dei festeggiamenti.

                     PROGRAMMA RELIGIOSO

 03/05/2012 Giovedì – 10/05/2012 Giovedì

 - ore 17.30:  Adorazione Eucaristica e Catechesi sull’Eucarestia.

 - ore 18.30: Novena e Santa Messa con Omelia.

  

11/05/2012 Venerdì

- ore 19.15: Celebrazione solenne dei Primi Vespri – riflessioni, Santa Messa presieduta  dal Parroco Rev.mo Padre Don Francesco Passarelli.

  

12/05/2012 Sabato

- ore 10.00: Solenne celebrazione della Santa Messa.

- ore 11.30: Processione per le Vie del Centro Storico, come da tradizionale percorso

- ore 18.30: Bacio della Sacra Reliquia di Sant’Andrea Avellino.

 

Durante il Novenario sono previste anche le seguenti funzioni:

- Celebrazione Santa Messa in suffraggio dei defunti nel locale Cimitero

- Visita a domicilio e confessione per tutti gli ammalati

- Incontro con le famiglie, catechesi su “S. Andrea Avellino: un Sacerdote Santo”

- Incontro con i giovani, catechesi su “S. Andrea Avellino (U Vecchiarellu Santu) un esempio da imitare”

- Radio Fantasy organizzerà uno “Speciale Radiofonico sulla vita di S. Andrea Avellino”.

La predicazione e tutte le funzioni religiose, durante il Novenario, avverranno nella Chiesa di San Nicola (dal 03 al 06 Maggio a cura di Padre don Francesco Passarelli e dal 07 al 12 Maggio a cura del Rev.mo Padre Andrea Brustolon, Oblato di Maria Vergine di Torino).

Si coglie l’occasione per ringraziare la Confraternita di San Nicola per l’ospitalità offerta per i festeggiamenti del Santo Patrono in tutto questo periodo che la Chiesa Matrice è stata chiusa per lavori di ristrutturazione e restauro. Si ringraziano inoltre le Confraternite del SS. Rosario e di Santa Caterina per la loro instancabile collaborazione.

I Canti Sacri durante le funzioni religiose saranno eseguiti dal Coro Parrocchiale locale.

 

PROGRAMMA CIVILE

 03/05/2012 - Giovedì

ore 18.00: Apertura festeggiamenti religiosi e civili con segnali di Fuochi d’Artificio.

11/05/2012 - Venerdì

- ore 8.00: Il Concerto Bandistico “F. Cilea” Città di Monasterace, allieterà le vie di tutto il Paese: centro, frazioni e contrade.

- ore 10.00: Monasterace Marina - Piccola Batteria Pirotecnica/Colpi scuri.

- ore 20.30: Al termine dei Primi Vespri in Via Porta Marina (zona ponte) ECCEZIONALE E GRANDIOSO SPETTACOLO CON  LANCIO  DI  FUOCHI  PIROTECNICI a cura della rinomata ditta “EUROPIROTECNICA di Rocco Cammarano” di Gasperina (CZ).

- ore 21.30: in Piazza C. Placanica grande evento musicale con “l’Orchestra Spettacolo PIAZZA ITALIA e DORA VITO”, compreso il Fuori Programma con Il GRUPPO ITALIANO”

12/05/2012 - Sabato

- ore 8.00: Il Concerto Bandistico “F. Cilea” Città di Monasterace, allieterà le vie del Centro  Storico, successivamente accompagnerà il Santo in processione.

- ore 9.45: Lo Stendardo Comunale, in presenza delle Autorità Civili e Militari sarà accompagnato dalla sede Comunale alla Chiesa di San Nicola.

- ore 13,00: Spettacolo Pirotecnico diurno di saluto e ringraziamento al Santo (zona ponte).

- ore 17,30: “Vespa Club Monasterace” presenterà la II Rappresentazione statica con esposizione di moto storiche e d’epoca.

- ore 20,50: Piazza C. Placanica - “L’Associazione Culturale Calliope Vallata dello Stilaro” omaggia S. Andrea Avellino con: Esibizione Scuola di Ballo – Esibizione Scuola di Musica con la Classe di Canto e con la Classe Strumentale.

- ore 22,00: Piazza C. Placanica - spettacolo di arte musicale con  il gruppo “Quelli del Martedì”

- ore 23.00: Piazza C. Placanica, Grande spettacolo di musica etnica/popolare con  - I   TARÌ  in concerto

Il Comitato Festa Patronale rivolge un sentito ringraziamento a tutta la popolazione di Monasterace, residenti ed emigrati, per il loro fattivo e generoso contributo, attraverso il quale veniamo messi costantemente in condizione di operare per la buona riuscita della festa, sia di Maggio che di Novembre, contraddistinti e animati sempre dalla più commovente devozione nei confronti del Nostro Santo Protettore. Grazie!

 8 maggio 2012